Vediamo se si può
farci amare come siamo
[Pooh – Uomini soli]

 

Ebbene sì. Succede anche questo. Dopo che il linguaggio dell’immagine pubblicitaria è sceso fino al porno. Dopo la tv, la pubblicità, ilvarietà, perfino la sedicente satira, ha spogliato, scosciato, infilato nella doccia con vestiti rigorosamente chiari, le donne; adoperando all’uopo inquadrature che neanche Russ Meyer, dal prime time al prepomeridiano. Dopo che ci hanno convinto che la donna erotica acchiappa di più, ora ci vogliono di nuovo vergini. Intraprendenti, testarde, contemporanee, e “vere”, che sarebbe interessante capire che significa e chi stabilisce la soglia di verità, però vergini. Che di sicuro un’orsolina sobria e poco appariscente, dubito che funzioni come niù feis da struiitchesting. Se ne deduce che se la ragazza è ammiccante e sensuale bene, ma meglio che non capisca bene a cosa si alluda, così è più pura. Dopo 2000 anni l’Annunciazione si fa annuncio e torna ad abitare in mezzo a noi. La verginità è di nuovo un valore. Cheppoi cosa deve indossare una modella perché si ritenga necessaria la verginità? Chi e come oserà valutare l’effettiva purezza?
Sì sa come funzionano certe campagne: purché se ne parli. Una giurata si è dimessa dalla commissione di casting. Ma le ragazze andranno comunque, perché se vuoi andare avanti, fare strada, o magari pagare l’affitto, oltre i discorsi buoni e giusti, acconsenti, ingoi il rospo e ti metti in mostra, abiurando secoli di conquiste, spergiurando su l’eventuale deflorazione già avvenuta, umiliandoti col sorriso davanti a chi sbrana la tua dignità. E non mi sento neanche di biasimarle. Per secoli siamo vissute all’ombra opprimente della Madre Vergine, colei che ha riprodotto senza concepire. Verginità salvaguardata, impossibile, ma non c’era stato l’atto. Quando ci siamo riappropriate della nostra sessualità, l’hanno convogliata nel modello “solo erotica”. Ingiusto, ma almeno non dovevamo essere più caste. Ora abbiamo finalmente congiunto le cose. Sessualità e purezza. Sessuali ma vergini. Erotiche ma immacolate. La libertà di essere come vogliamo essere, ancora lontana.

Annunci