Tag

, , , , ,


Questo è il video che racconta Paestum visto dai miei occhi. I contenuti li ho scritti nei miei appunti, questo è il mio sguardo: le impressioni, le emozioni, le immagini.

Quando ho cominciato a montare mi è venuto un travaso di bile. Ma che schifo di riprese ho girato? Buie, tagliate male, mosse, fuori fuoco… Un abuso sconsiderato di zoom, il vituperio dei videomaker. Ho preso la videocamera in mano poco e male. Nelle immagini della serata poi si vedono i miei saltelli a tempo di tarantella…
Non sono riuscita a guardare e basta. A mettermi da parte ed essere solo occhi, solo macchina da presa, serafinogubbiamente parlando.
D’altra parte, o si vive o si scrive. E con questa formula mi sono assolta…

Annunci